Papa Francesco incontra Sisi al Cairo - VIDEO

"La mia visita in Egitto è un messaggio di unità e fratellanza". Il Pontefice sbarca in Egitto e incontra il presidente, che lo accoglie con gli onori militari riservati ai capi di stato. 

"La mia visita in Egitto è un messaggio di unità e fratellanza", ha detto Papa Francesco al suo arrivo oggi all'aeroporto del Cairo, dove è stato accolto dal premier egiziano, Sherif Ismail. Il Pontefice ha lasciato l'aeroporto per recarsi presso il palazzo presidenziale per l'incontro con il capo dello Stato, Abdel Fatah al Sisi, dove è stato ricevuto con gli onori militari riservati ai capi di stato. "La visita del Papa è storica", ha detto l'imam di al Azhar (la massima istituzione del mondo sunnita), al Tayyib, e "avviene in un momento di pace perduta, ricercata da popoli, nazioni e genti in fuga dai propri paesi".

 

 

Nell'incontro privato tra Francesco e al Sisi è stato affrontato il tema dei copti di Egitto, vittime di continue aggressioni e attentati negli ultimi anni. All'inizio di aprile, la minoranza cristiana è stata l'obiettivo di altri due attentati, a Tanta e Alessandria, che hanno causato una quarantina di morti, colpiti ancora una volta di domenica, mentre affollavano le chiese per la messa della domenica delle Palme.

 

I cristiani egiziani hanno a lungo lamentato discriminazioni da parte della autorità del Cairo e sono stati più volte nel mirino dei militanti islamisti. Musulmani e cristiani hanno partecipato dalla stessa parte alla Rivoluzione del 25 gennaio del 2011 che ha portato alla deposizione di Hosni Mubarak. Ma gli attacchi contro i cristiani e le chiese sono aumentati dopo la deposizione del presidente islamico Mohammed Morsi nel luglio del 2013. 

 

All'incontro con Sisi al palazzo di Heliopolis seguirà quella al Grande Imam di al Azhar. Poi Bergoglio interverrà alla Conferenza internazionale sulla Pace e incontrerà le autorità istituzionali. La giornata si concluderà con l'incontro del Pontefice con il patriarca dei copti ortodossi Tawadros II, prima del rientro in Nunziatura. Domani, la celebrazione della messa, in cui Papa Francesco pronuncerà l'omelia. Dopo il pranzo con i vescovi egiziani, l'incontro con il clero cattolico e l'ultimo discorso del Pontefice in Egitto.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi