Ritirata la patente a Benigni che guidava contromano. Ma aveva fatto di peggio

Loading the player...
Multa salata per Roberto Benigni al quale è costata cara un'infrazione commessa alla guida della sua auto lungo viale delle Belle Arti, a Roma. Centosessantadue euro di multa, dieci punti in meno sulla patente e sospensione della stessa. E ora a decidere se potrà tornare a guidare sarà il Prefetto. Spazientito dal traffico della Capitale, Benigni ha preso una corsia libera percorrendola contromano per superare le auto che lo precedevano. Poteva succedere di peggio. Come in questa scena di "La vita è bella".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi