Il nuovo "Aleppo moment" di Gary Johnson

Ecco il nuovo black out nella memoria del candidato libertario alla presidenza degli Stati Uniti, che ha avuto un altro momento di difficoltà durante un’intervista sul canale televisivo Msnbc.

"I guess i’m having an Aleppo moment" (“sto avendo un nuovo “momento Aleppo”). Ecco il nuovo black out nella memoria di Gary Johnson, il candidato del partito libertario alla presidenza degli Stati Uniti, che ha avuto un altro momento di difficoltà durante un’intervista sul canale televisivo Msnbc. Johnson era stato molto preso in giro tre settimane fa, quando in un altro talk, aveva detto di non sapere cosa fosse Aleppo, la città siriana contesa tra governo di Assad e ribelli. Mercoledì sera, il candidato non ha saputo dire il nome di un solo leader estero che apprezza. Voleva citare Vicente Fox, ex presidente del Messico, ma gliel’ha dovuto suggerire William Weld, l’ex governatore del Massachusetts, ospite insieme a lui in studio. Credo di avere un altro “momento Aleppo”, ha confessato Johnson.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi