Sobrietà la trionferà (a Via Solferino)

Il principio economico della scarsità teorizzato da Lionel Robbins (“l’economia politica è la scienza che studia il comportamento umano come relazione tra fine e mezzi scarsi suscettibili di usi alternativi”) è stato elevato a concetto centrale della non-socie

Il principio economico della scarsità teorizzato da Lionel Robbins (“l’economia politica è la scienza che studia il comportamento umano come relazione tra fine e mezzi scarsi suscettibili di usi alternativi”) è stato elevato a concetto centrale della non-società. Ne detta i ritmi e le scelte, in tutti i campi, dai mercati in senso stretto alla scuola e all’università (che assomiglia sempre più a un mercato concorrenziale, d’altronde).

 

Siamo dunque condannati a un futuro caratterizzato solo da scarsità, individualismo e atomizzazione? Non è detto. (…) Nella non-società globalizzata pullulano in realtà, ancora in modo disorganico, nuove forme di immaginazione sociale. Le battaglie per i diritti dell’uomo e dei popoli indigeni; le sperimentazioni di economia solidale e sociale; il dono e il volontariato; la ricerca di indicatori di ricchezza alternativi al pil; la sobrietà e l’abbondanza frugale; le teorie e le pratiche del care ecc.

 

Adriano Favole, Corriere della Sera,
3 gennaio 2016

 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi