Il vero problema di Reddit è che non vuole diventare adulto

Il sito e social network da 170 milioni di utenti è da sempre considerato uno dei "cattivi" del web, e adesso che la sua dirigenza è stata azzerata in pochi giorni tutti si chiedono cosa fare dell'ultima comunità felicemente anarchica della rete.
Il vero problema di Reddit è che non vuole diventare adulto

Il simbolo di Reddit

Reddit, social network, forum e board per news e immagini con oltre 170 milioni di utenti, è uno dei posti online da cui l’anno scorso le fotografie personali rubate a Jennifer Lawrence e ad altre attrici sono state pubblicate e distribuite. E’ un posto dove è quasi impossibile non imbattersi nella pornografia, ma è anche il luogo dove i “meme”, le immagini e i video virali, sono spesso pubblicati per primi – un giorno prima che finiscano su Facebook, almeno tre giorni prima che finiscano sui colonnini di destra dei siti dei giornali italiani. Su Reddit sono stati intervistati (con una formula chiamata Ama, ask me anything, in cui gli utenti possono fare le domande) il presidente Obama, Bill Gates, praticamente ogni celebrity americana e internazionale. Su Reddit si discute di gattini, tette e geopolitica, e per alcuni giornalisti è uno strumento prezioso, non solo per rubacchiare i meme: certe sezioni del sito, come quella sulla guerra siriana, sono piene di testimonianze locali introvabili altrove.

 

Inoltre, Reddit è uno degli ultimi siti rimasti su internet in cui la comunità degli utenti è anarchica e influente, le regole interne consentono libertà quasi assoluta di pubblicazione, e questo ne fa un luogo di estremo interesse e al tempo stesso il covo di molti troll, come quelli che animavano la sezione “Creepshots”, ormai chiusa, in cui gli utenti caricavano foto di donne fatte in pubblico senza il loro consenso. Reddit è da sempre considerato uno dei “cattivi” di internet, quello in cui tutti si aspettano di trovare il marciume peggiore, un social network che non vuole crescere e diventare adulto, in cui gli utenti “normali”, i non smanettoni, quelli poco avvezzi a tutte le stranezze e alle regole interne della comunità potranno capitare per caso, ma mai iscriversi. Chi ha provato a far crescere Reddit, a normalizzarlo e trasformarlo in un prodotto più simile ai suoi rivali ipotetici, come Facebook o Twitter, ha sempre fallito, e gli avvenimenti degli ultimi giorni, in cui buona parte della dirigenza è stata azzerata dopo una rivolta degli utenti, dimostrano che il social network non si sente pronto a diventare adulto.

 

In pochi giorni la coordinatrice degli Ama, Victoria Taylor, la ceo Ellen Pao e l’ingegnere capo di Reddit, Bethanye Blount, si sono dimesse o sono state licenziate. La rivolta è iniziata dopo che Pao ha rimosso Taylor, molto amata dagli utenti, che hanno chiuso le sezioni più importanti del sito in segno di protesta (Reddit ha una struttura orizzontale, in cui gli utenti e i moderatori hanno molto potere). Pao si è dimessa poco dopo, e ieri si è dimessa Blount, arrivata pochi mesi fa da Facebook, per ragioni non chiare. Il fatto che le tre fossero tutte donne ha sollevato sospetti di sessismo sulla vicenda (certo il machismo su Reddit non manca, e Pao ha ricevuto insulti pesantissimi). Ma oltre a questo, intorno ai tumulti di Reddit c’è un conflitto lungo anni tra una comunità chiusa e orgogliosa, che ama la sua anarchia, e chi vuole fare di Reddit un vero business digitale (per ora i guadagni sono risibili se paragonati al volume di traffico e al numero degli utenti, e in fette notevoli dati in beneficenza), e metterne a frutto le notevoli potenzialità economiche.

 

Per essere un sito da 170 milioni di utenti, Reddit è relativamente poco conosciuto, ha un’influenza limitata e potere economico ridotto. Ha più della metà degli utenti di Twitter, che sono circa 300 milioni, ma una frazione degli impiegati: a Twitter lavorano circa 3.900 persone, a Reddit, a giudicare dal sito internet, una settantina. Sam Altman, finanziatore e membro del consiglio di amministrazione della società, ha detto lunedì al Financial Times che la causa dei problemi recenti di Reddit è il fallimento di far evolvere il suo prodotto di riferimento negli ultimi anni, lasciando il sito preda di una comunità fatta di “moderatori infelici e utenti distruttivi”. Per Altman, il sito ha le potenzialità di raddoppiare il numero dei suoi utenti (e dunque superare Twitter), se sottoposto a un “lavoro di sviluppo appropriato”. Ma qui sta il problema, perché sviluppare Reddit in senso commerciale significa deludere la comunità anarchica che lo anima, e inquinare il suo modello di funzionamento, che si basa in maniera consistente sul lavoro volontario degli utenti – un patrimonio pericoloso da gestire ma al tempo stesso prezioso.

 

[**Video_box_2**]Il ragazzo cattivo di internet che non vuole crescere è indeciso sul da farsi. Davanti ad altri siti dove condividere immagini, link e pensieri, Reddit sembra un anacronismo, un forum da primi anni Duemila, eppure è questo anacronismo a rendere Reddit amato. Così il problema della compagnia assume un tono esistenziale, perché quello che tutti si chiedono dentro a Reddit, soprattutto il nuovo ceo, Steve Huffman, è come crescere senza diventare adulti.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi