I tormenti di Belotti e Schick in Torino-Sampdoria

I due attaccanti sono gli obiettivi di numerosi club sia italiani che stranieri e i loro allenatori lasciano intendere come la strada dell'addio sia già segnata

I tormenti di Belotti e Schick in Torino-Sampdoria

Patrick Schick (foto LaPresse)

(sabato ore 20.45, arbitro Massa di Imperia) I tormentoni di mercato sono stati avviati da tempo e con buone ragioni, visto quanto combinano i due attaccanti in questione. Da una parte Belotti e la maxiclausola per una sua cessione all'estero, dall'altra Schick e i corteggiamenti delle big. I loro allenatori – a parole – vorrebbero tenerli, ma lasciano intendere come la strada dell'addio sia già segnata. Partita tra due squadre tranquille, per il Torino una semplice tappa d'avvicinamento alla settimana che, nell'arco di tre giorni, propone i due appuntamenti più sentiti dalla tifoseria granata: Superga e il derby.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi