Si schianta in Colombia l'aereo che trasportava la squadra brasiliana del Chapecoense

Non è la prima volta che questo tipo di tragedia colpisce il mondo del calcio: dal Grande Torino al disastro della nazionale dello Zambia

Si schianta in Colombia l'aereo che trasportava la squadra brasiliana del Chapecoense

Foto LaPresse

Nella notte un aereo con 81 persone a bordo, 72 passeggeri e 9 di equipaggio, si è schiantato mentre si avvicinava all’aeroporto José María Cordoba della città colombiana di Medellín. Nel velivolo c'erano anche i giocatori di una squadra del massimo campionato brasiliano, la Chapecoense. 

La squadra della città di Chepeco, nello stato brasiliano, di Santa Catarina, si dirigeva in Colombia per disputare l'andata della finale della Coppa Sudamericana contro l’Atletico Nacional. La formazione carioca doveva arrivare ieri con un volo charter, ma ha dovuto cambiare i propri piani dopo che l’autorità di aviazione civile brasiliana, per ragioni ancora non rese pubbliche, ha vietato l'utilizzo dell'aereo.

La Federcalcio brasiliana ha annullato tutte le partite in calendario sino a nuovo ordine.

In una timeline riassumiamo tutte le grandi tragedie che hanno colpito il mondo del pallone dal Grande Torino a oggi

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi