Kevin Spacey, accusato di molestie sessuali, si difende facendo coming out

Quando aveva 26 anni avrebbe molestato un ragazzo di 14. L'attore chiede scusa su Twitter e dice di essere gay: "Voglio affrontare questo aspetto della mia vita in modo onesto e aperto"

Loading the player...

Los Angeles (askanews) - "Ho scelto di vivere una vita da gay": Kevin Spacey ha fatto coming out via Twitter, scrivendo alla fine di un messaggio nel quale ha voluto chiedere scusa per le accuse di molestie sessuali lanciate da un collega più giovane, Anthony Rapp. L'attore premio Oscar per "American Beauty" e "I soliti sospetti" ha fatto ammenda per un episodio di trent'anni fa. Allora lui aveva 26 anni, Rapp 14 ed il tutto accadde in un party nella villa di Spacey. Anthony Rapp ne ha parlato in una intervista a Buzzfeed News. La risposta di Spacey non si è fatta attendere.

 

"In tutta sincerità non ricordo quest'episodio - ha scritto - Ma se mi sono comportato come lui racconta, gli devo le mie più sincere scuse per un comportamento inappropriato, da ubriaco. Mi scuso con lui per le conseguenze che dice di aver sperimentato, nel suo animo, per tutti questi anni. Questa vicenda mi ha spinto ad affrontare altri aspetti della mia vita".


E qui il coming out del protagonista di "House of Cards": "Ho scelto, ora, di vivere la mia da uomo gay. Voglio affrontare questo aspetto della mia vita in modo onesto e aperto: e per farlo, occorre che esamini anzitutto i miei comportamenti".

 

A cura di Askanews

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Commenti all'articolo

  • carlo.trinchi

    30 Ottobre 2017 - 15:03

    Siamo alla frutta. Adesso dovrà fare solo parti da omosessuale perché anche nelle finzioni cinematografiche un po di verità comportamentale ci vuole. Però attenzione perché se tutti si confessano alla fine rimaniamo in pochi. Etero ovviamente.

    Report

    Rispondi

  • luigi.desa

    30 Ottobre 2017 - 12:12

    Un uomo onesto che ammette d voler vivere la vita da sodomita. Sodomiti gender utero a gogò banca del seme ma i maschi a cosa servono ormai solo a molestare? luigi

    Report

    Rispondi

Servizi