Lui, lei e l'amore che non c'è

Guerra tra i sessi? Aridatece le belle zuffe di una volta

In letteratura l’alterco e la piazzata sono materie spinose. E la possibile deriva di un loro cattivo impiego è grottesca almeno quanto il sesso

 Guerra tra i sessi? Aridatece le belle zuffe di una volta

Kathleen Turner e Michael Douglas nel film “La guerra dei Roses” (1989), di Danny DeVito, commedia amara diventata negli anni Novanta il simbolo cinematografico dei conflitti coniugali

Alla fine dei Settanta, quando la voglia di leggerezza iniziava a farsi sentire e Luca Goldoni ironizzava sui litigi fra damazze e parrucchieri come degli unici degni di nota nella guerra dei sessi, all’epoca ancora fermi a quota due e definibili come tali senza il rischio di finire davanti a un tribunale come potrebbe accadere a breve nell’Inghilterra della querula follia gender-neutral, la baruffa aveva un che di garbato anche in televisione e, incredibilmente, a dispetto dei cortei rabbiosi a...

Accedi per continuare a leggere

Se hai un abbonamento, ACCEDI.

Altrimenti, scopri l'abbonamento su misura per te tra le nostre soluzioni.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi