L'Uci ha deciso di cambiare il ciclismo nel 2018. Ma nemmeno troppo

Foto LaPresse

Il massimo organo del ciclismo ha modificato il regolamento per il 2018: meno corridori per squadra nelle grandi corse e piccoli cambiamenti negli arrivi in volata. Ma i problemi restano

Commenta

La lunga strada di Davide Nicola, il forzato della salvezza

Foto LaPresse

La lunga strada di Davide Nicola, il forzato della salvezza

L'allenatore del Crotone aveva promesso di raggiungere Torino dalla Calabria in bicicletta in caso di permanenza della squadra in serie A. Una storia che unisce calcio, addii, Bartali, Coppi e un oscuro corridore di inizio Novecento

Commenta

I limiti di velocità di Raggi non servono a nessuno. Nemmeno ai ciclisti

I limiti di velocità di Raggi non servono a nessuno. Nemmeno ai ciclisti

La decisione del Campidoglio di imporre la velocità massima a 10 chilometri all'ora in alcune vie di Roma non risolve alcun problema: restano le buche e il traffico

1commento

Notturno a pedali. La Bike Night e quel filo che unisce Oriani e Anquetil

Foto tratta dal sito di Bike Night, http://witoor.com/bike-night/

Notturno a pedali. La Bike Night e quel filo che unisce Oriani e Anquetil

Il 17 giugno a Ferrara scatta la terza edizione di un progetto che unisce la notte alle biciclette. Una manifestazione importante che ci porta alle origini delle bici e del ciclismo

Commenta

Il Giro d'Italia di Dumoulin e gli altri 99 in una sola borraccia

Foto LaPresse

Il Giro d'Italia di Dumoulin e gli altri 99 in una sola borraccia

Domenica sotto le guglie del Duomo di Milano Tom Dumoulin ha finito di scrivere la centesima pagina della corsa rosa. Alle altre ci hanno pensato campioni e carneadi. E Bidon

Commenta

Hayden e gli altri. Quello che l'Italia non capisce odiando i ciclisti

Foto LaPresse

Hayden e gli altri. Quello che l'Italia non capisce odiando i ciclisti

Nicky Hayden è stato travolto da un'auto a Riccione mentre pedalava. E' ricoverato in prognosi riservata a Cesena. Perché la sicurezza sulle strade è un problema culturale

9commenti

La cosa più bella del Giro100 è il Giroignorante di Valerio Agnoli

Immagine tratta dal profilo Facebook di CiclismoIgnorante

La cosa più bella del Giro100 è il Giroignorante di Valerio Agnoli

Un reportage via smartphone ogni giorno su Facebook. Lo fa il gregario di Vincenzo Nibali con un’unica ambizione, quella del chi se ne frega, bene così purché se ne rida

Commenta

Un’auto sperona Froome. E questa volta la scusa della fatalità non regge

Chris Froome (foto LaPresse)

Un’auto sperona Froome. E questa volta la scusa della fatalità non regge

Il campione britannico è stato buttato a terra da una automobile indispettita dalla presenza di una bicicletta in strada. Non è il primo caso e non sarà probabilmente l'ultimo. Un problema che non si combatte con le sanzioni

1commento

Più Visti

Multimedia

Servizi