La libertà in una torta

Jack Phillips

Trump sfida il dogma dell’uguaglianza nel caso del pasticcere ribelle che si è rifiutato di fare una torta nuziale per una coppia gay

2commenti

In Primo Piano

Cancellare la donna. Per non offendere i trans si dovrà parlare di persone incinte

Foto LaPresse

Il bus anti-gender che divide la Francia

Il FreeSpeechBus (foto profilo Facebook CitizenGO)

Il bus anti-gender che divide la Francia

Il collettivo CitizenGO gira la regione parigina denunciando l’ideologia del genere che i ministri dell’Istruzione di Hollande hanno introdotto surrettiziamente nelle scuole. I collettivi Lgbt insorgono. E c'è chi minaccia di dare fuoco al pullman 

2commenti

La strage silenziosa dei down

Editoriali

La strage silenziosa dei down

In Islanda non ne nascono più. La società dell’inclusione non include tutti

1commento

Socialismo digitale

La sede Google a Irvine in California (foto LaPresse)

Socialismo digitale

Google licenzia l’ingegnere eretico. Niall Ferguson: “Trump è un dilettante, i nuovi tiranni si trovano a sinistra”

Commenta

Il biotestamento slitta a settembre

Il biotestamento slitta a settembre

La legge all'esame della commissione Sanità del Senato: presentati oltre 3000 emendamenti. L'Associazione Luca Coscioni: “Vogliono far saltare il testo anche in questa legislatura”

Commenta

È morto Charlie Gard

È morto Charlie Gard

Giovedì il piccolo, su ordine dell'Alta Corte britannica era stato trasferito in un hospice pediatrico dove è stato staccato dalla macchina per la ventilazione che gli permetteva di respirare ed è deceduto

3commenti

La battaglia di Charlie è finita

Charlie Gard, i genitori ritirano la domanda per portarlo negli Usa (foto LaPresse)

La battaglia di Charlie è finita

“Troppo tardi”. I genitori del piccolo Gard hanno deciso di “lasciarlo andare”

2commenti

Domani staccheranno la spina al piccolo Charlie

Il piccolo Charlie Gard (foto Facebook)

I genitori di Charlie si arrendono: "È troppo tardi"

Chris Gard e Connie Yates sono arrivati alla Corte Suprema in lacrime: "Non c'è più tempo". Ritirata la richiesta di trasferimento del piccolo Charlie per una cura sperimentale negli Stati Uniti

2commenti

Gli Stati Uniti concedono il permesso di soggiorno a Charlie Gard e ai suoi genitori

Gli Stati Uniti concedono il permesso di soggiorno a Charlie Gard e ai suoi genitori

Il bambino diventa un cittadino americano, ma non è ancora chiaro se il padre e la madre potranno trasferirlo negli Usa per sottoporlo alla terapia sperimentale proposta dal professore Michio Hirano. Le nuove cure non convincono i medici londinesi

2commenti

La Cei entra in campo: "Noi profondamente alleati dei genitori di Charlie Gard"

Il presidente e il segretario della Cei, il cardinale Gualtiero Bassetti e mons. Nunzio Galatino (LaPresse)

La Cei entra in campo: "Noi profondamente alleati dei genitori di Charlie Gard"

"La vita va difesa, va favorita, va aiutata fino in fondo", ha detto il cardinale Gualtiero Bassetti. "Nessuno ha il diritto di intervenire finché ci sono delle condizioni di vita"

4commenti

Multimedia

Servizi