Adesso tutti cercano film Weinstein-free

Leonardo Di Caprio, Cameron Diaz e Harvey Weinstein. Foto LaPresse/PA

Al bando il marchio di Harvey e del fratello Bob, via dai cartelloni e anche dai premi Oscar. Così funziona la caccia alle streghe 

2commenti

In Primo Piano

"The casting couch", ovvero come funzionano i provini del cinema dal 1923 in poi

Marilyn Monroe (foto LaPresse)

L'approccio da sfigato di Weinstein, la concretezza di Marilyn Monroe

4commenti

A Roma il cinema torna a fare festa

Il poster della Festa del Cinema di Roma

A Roma il cinema torna a fare festa

Presentato il programma dell'evento che si svolgerà dal 26 ottobre al 5 novembre. Da Lynch a Waltz, passando per Fiorello e Phil Jackson, tante le star che passeranno dall’Auditorium Parco della Musica

Commenta

Mosaic è l'ultimo azzardo di Soderbergh per cambiare il cinema

Mosaic è l'ultimo azzardo di Soderbergh per cambiare il cinema

Il regista di Atlanta è dagli anni Novanta che cerca nuove forme di espressione per rivoluzionare il grande schermo. Per ora non ce l'ha fatta, nonostante i successi

Commenta

Un film made in France batte il film dell'anno Blade Runner 2049

Popcorn

Un film made in France batte il film dell'anno Blade Runner 2049

È vero che i registi sono i campioni d’incasso, e di successo internazionale, di “Quasi amici”. Ma parlando di numeri, sono 110 mila euro portati a casa il primo giorno di programmazione contro 65 mila

Commenta

La legge modello Corazzata Kotiomkin

La legge modello Corazzata Kotiomkin

Il sovranismo cinematografico in prime time non aiuterà il cinema italiano

Commenta

Non usciremo mai più dal neorealismo

Popcorn

Non usciremo mai più dal neorealismo

“A Ciambra” di Jonas Carpignano, candidato agli Oscar, prende gli attori direttamente dalla strada. Ben fatto, ma non sapremmo a chi consigliarlo al di fuori del festival

Commenta

Questioni di cacca

Questioni di cacca

Dalla “Defecation class action” contro Paramount e Appian Way al successo estivo di Bollywood: “Toilet, a love story”

Commenta

Gli Oscar e il nemico Trump

Foto LaPresse

popcorn

Gli Oscar e il nemico Trump

Il problema andrebbe risolto alla fonte, impedendo agli attori di parlare fuori dai set (tanto, se non rilasciano dichiarazioni sull’orribile Donald Trump ci indottrinano sulla catastrofe ecologica, evergreen per tutte le stagioni)

1commento

Tutti i riconoscimenti che non vedrete alla Mostra del cinema di Venezia

Robert Reford e Jane Fonda ricevono il leone d'oro alla carriera (foto LaPresse)

Tutti i riconoscimenti che non vedrete alla Mostra del cinema di Venezia

Altroché Leone d'oro. Dal Premio Banal Grande alla Coppa Pane e volpe, ecco i concorsi mancanti e chi dovrebbe vincerli

Commenta

Multimedia

Servizi