Notizia: la Corte costituzionale pronta a sposare il modello Pomicino

Al direttore - Cazeneuve, un altro premier non eletto dal popolo. Giuseppe De Filippi   Al direttore - Visto che ormai fanno tutto loro, non potremmo consegnare alla Corte costituzionale anche il “closing” del Milan? Nella Fossa dei Leoni c’è apprensione. Roberto Arditti   Al direttore - Il voto referendario ha detto alcune cose chiare. La Costituzione si può cambiare solo in meglio, il diritto ...

07/12/16

Lettere al direttore

Il referendum e un dibattito liberale su come usare il consenso

Al direttore - Giovani più poveri dei loro nonni. Eh, dillo a Lapo. Giuseppe De Filippi Al direttore - Letta la paginata di foglianti in servizio permanente effettivo che annovera finalmente Marianna Rizzini tra “le genti del bel paese là dove ‘l sì suona” (Dante), mi permetta, considerandomi fogliante riservista, e pur restando il voto segreto, di svelarle il mio. Voterò Sì per tanti motivi. Uno ...

03/12/16

Lettere al direttore

Grillo e il reato di credulità. Appello ai compagni liberisti.

Al direttore - Ho letto bene, caro direttore? Il leader di un movimento politico che, come ha descritto benissimo la vostra Annalisa Chirico, esiste grazie a una truffa legale ieri ha detto che vorrebbe denunciare il presidente del Consiglio, “penalmente”, per reato di abuso della credulità popolare. Beppe Grillo che lotta contro la credulità popolare riesce a essere persino più comico di Massimo ...

02/12/16

Il Ppe, il Pse e Prodi contro l’incoerenza dei furbetti del quesitino. Lettere al direttore

Al direttore - Ok, ora altri 101 voti e il Sì vince. Giuseppe De Filippi   Al direttore - Ugo Tognazzi amava raccontare questa barzelletta. Una vecchina telefona alla polizia perché nella casa di fronte c’è un uomo che fa ginnastica nudo, offendendo così il comune senso del pudore. L’agente si fa spiegare bene la scena e conclude: “Non ci vedo nulla di male. L’uomo è coperto dal davanzale della ...

01/12/16

Del Turco, c’è un giudice al Palazzaccio? Cassese e la partita del sud il 4 dicembre. Lettere al direttore

Al direttore - Tra pochi giorni la Corte di cassazione dirà una parola definitiva nel processo contro Ottaviano Del Turco, dopo due condanne: in primo grado e in appello. Del Turco ha alle spalle una storia personale di tutto rispetto. Leader sindacale di grande prestigio, è stato parlamentare, presidente della commissione Antimafia, ministro delle Finanze. Eletto al Parlamento europeo si dimise ...

30/11/16

Tempismo della Corte. Un contratto da seguire (buon segnale)

Al direttore - Con il contratto firmato tra imprenditori e lavoratori metalmeccanici, si apre una stagione nuova della contrattazione e delle relazioni industriali nel paese. L’intesa contribuisce a seppellire gran parte di ciò che negli ultimi 15 anni era stato motivo di inquietudine per la maggior parte delle persone che annettono alle relazioni industriali un’importanza decisiva per l’economia....

28/11/16

L’Economist e Marchionne. Renzi e il Cav. spiegati (bene) da Renzo Rosso. Lettere al direttore

Al direttore - Renato Brunetta aveva una seconda moglie a sua insaputa. La procura della Repubblica di Roma sta valutando se aprire un fascicolo sul capogruppo di FI per il reato di bigamia. Michele Magno     Al direttore - Leggo che il prestigioso Economist si è schierato per il No sul nostro referendum costituzionale. Se ricordo bene lo stesso giornale in passato si era schierato per il no ...

26/11/16

Berlusconi e il governo. Spiace per l’Economist, ma Brunetta purtroppo è già sposato

Al direttore - Interessante l’editoriale dell’Economist per il “No”. Dispiace però avvisarli che Brunetta è già sposato. Giuseppe De Filippi   Al direttore - Renzi continua a ribadire che non si vota su di lui e sul governo, ma “si vota con una scheda in cui si parla di bicameralismo paritario”. Se il governo non c’entra, allora perché continuare a far filtrare che lui si dimetterà in caso di ...

25/11/16

Prove tecniche di garantismo grillino. E ora chi ci metterà la firma?

Al direttore - Ok, ma su quegli assegni la firma di Putin la farei controllare.             Giuseppe De Filippi    Al direttore - A sentire certi commenti Pd sui grillini implicati nel caos firme false o irregolari, ora a Palermo, ora a Bologna, pare che gli indagati a cinque stelle siano condannati preventivi. “Grillopoli”, addirittura. Calm down, mi permetto di suggerire. L’uso politico delle ...

24/11/16

Non si vincono i referendum con la paura, ma una paura c’è

Al direttore - Istat: dopo cinque anni italiani di nuovo soddisfatti delle condizioni di vita. Comitato del No annuncia ricorso. Giuseppe De Filippi Al direttore - Quando ho letto il Foglio protocollo di giovedì scorso, ho avuto un tuffo al cuore, perché mi ha fatto ricordare gli articoli di Giorgio Israel che avidamente leggevo dal 2006, anno in cui diventai lettore instancabile del “giornale ...

23/11/16

Rapido passaggio di Grillo: dalla post verità alla post credibilità

Al direttore - Quindi se abortiscono la riforma costituzionale basta una preghierina?             Giuseppe De Filippi    Al direttore - Ho sentito Beppe Grillo dire: “Con questo voto, se avessi 20 anni non so come reagirei. Siamo oltre Pinochet perché qui la dittatura si nasconde”. Più che oltre Pinochet, non siamo oltre il limite della decenza?             Marco Martini    “Con un colpo di stato ...

21/11/16

De Luca e il reato di cazzeggio. Notizia su Lerner (e Marcenaro)

Al direttore - Il Papa dice che il cancro della chiesa sono gli ecclesiastici in cerca di gloria. Ok, ma ce l’hanno già detto che l’unico leader è Renzi.             Giuseppe De Filippi    Al direttore - La Cgil è per il No, la Cisl per il Sì, la Uil per il Nì: il mistero della Trinità nel catechismo sindacale.             Michele Magno    Al direttore - Con riferimento alla stupida polemica ...

19/11/16

Ragioni per cui la cyberdemocrazia alimenta la produzione di bugie. Lettere al direttore

Al direttore - Solidarietà a De Luca. Giuseppe De Filippi     Al direttore - La Turchia si sente ormai fuori dall’Europa prima ancora di esserci entrata: una sorta di Turexit, che alimenta un nazionalismo esasperato come unica risposta possibile alla paura di un occidente proteso a ridisegnare i confini territoriali nello spirito dell’odiato (dai turchi) accordo di Sèvres. A suo modo la questione ...

18/11/16

Azzardi da referendum. Domanda su populismo e social network. Lettere al direttore

Al direttore - Da gruppo Forza Italia, Montecitorio, Roma, a Re Carlo Gustavo, Stoccolma: qui caso mai possiamo mandarvi uno… Giuseppe De Filippi     Al direttore - Previsione politica post referendum: il Pd si spezza, il centrodestra resta frammentato e i 5 stelle avanzano. Per la smania di protagonismo dei ducetti di destra e di sinistra. Più ci si allontana dal bipolarismo, più è a rischio la ...

16/11/16

Multimedia

Servizi