L'aurora boreale vista dalla Stazione spaziale internazionale

L'astronauta italiano dell'Esa Paolo Nespoli ha scattato 711 fotografie della Terra per creare questo stupefacente time-lapse che mostra il fenomeno dallo Spazio

L'astronauta italiano dell'Esa Paolo Nespoli, il 15 settembre scorso ha scattato 711 fotografie della Terra per creare questo stupefacente time-lapse di un'aurora boreale, così come la vedono dallo Spazio gli "abitanti" della piattaforma in orbita tra i 330 e 435 chilometri di altitudine. 

Il 28 luglio scorso alle 17:41, l'ingegnere e astronauta Nespoli è ritornato nello Spazio per la terza volta in dieci anni. Partito dallo storico cosmodromo di Bajkonur, in Kazakistan, base storica di lancio delle missioni spaziali sovietiche, creato nel 1955 e in attesa però della pensione dato che è stata ormai quasi completata quello nuovo di Vostoknij, in Russia.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi