L'Italia deve vaccinarsi contro la stregoneria grillina, ci dice Lorenzin

Grillo e l’antiscienza, il decreto vaccini e le resistenze anche nel governo. Intervista con il ministro della Salute

L'Italia deve vaccinarsi contro la stregoneria grillina, ci dice Lorenzin

Foto LaPresse

Roma. “Presenteremo entro questa settimana il decreto sui vaccini obbligatori”, dice. “E’ una questione urgentissima”, ripete. “Siamo al di sotto delle soglie di sicurezza. In alcune province italiane il livello di vaccinazione, per certe malattie, è sceso al 77 per cento. Abbiamo dati preoccupanti. C’è persino una recrudescenza di epatite, una malattia che avevamo quasi sconfitto grazie alla vaccinazione”.   E a questo punto, Beatrice Lorenzin, il ministro della Salute, parla velocemente, intrecciando dati e parole come se lavorasse a...

Registrati per continuare a leggere

La registrazione è gratuita e
consente la lettura
degli articoli
in esclusiva del Foglio
per una settimana.

Se sei già abbonato, ACCEDI.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Commenti all'articolo

  • lo_straniero

    lo_straniero

    17 Maggio 2017 - 22:10

    È una domanda della probabilità di vincere e della regola di maggioranza, perché di quando in quando i bambini muoiono a causa della mancanza di vaccinazione, così come in casi rari dalla vaccinazione stessa. In una questione così grave della vita e di morte chi dovrebbe assumere il potere decisionale, i genitori o lo stato? E se qualcuno non vince? La scienza ci ha dato molte belle cose, ma la scienza non ha affermato mai che la vaccinazione assolutamente è senza rischio.

    Report

    Rispondi

Servizi