Staminali: creato un fegato umano funzionante

Roma, 30 ago. (AdnKronos Salute) - Un gruppo di scienziati guidato dal Saban Research Institute del Children's Hospital Los Angeles ha generato un fegato umano funzionale da tessuti ingegnerizzati creati da cellule staminali e progenitrici adulte. L'organo contiene componenti strutturali normali come epatociti, dotti biliari e vasi sanguigni. Lo studio è stato pubblicato online sulla rivista 'Stem Cells Translational Medicine'.

Staminali: creato un fegato umano funzionante

Roma (AdnKronos Salute) - Un gruppo di scienziati guidato dal Saban Research Institute del Children's Hospital Los Angeles ha generato un fegato umano funzionale da tessuti ingegnerizzati creati da cellule staminali e progenitrici adulte. L'organo contiene componenti strutturali normali come epatociti, dotti biliari e vasi sanguigni. Lo studio è stato pubblicato online sulla rivista 'Stem Cells Translational Medicine'.

 

"Sulla base del successo ottenuto dal nostro laboratorio nel creare un intestino e altri tipi di cellule - spiega Tracy Grikscheit, uno dei ricercatori - abbiamo ipotizzato che, modificando il protocollo, avremmo potuto generare un fegato come unità organoide in grado di funzionare una volta trapiantato". Il team, in particolare, ha generato unità organoidi da fegato umano e di topo e le hanno impiantate in modelli murini. Da qui si sono sviluppati fegati dotati di tessuti con cellule chiave per la funzionalità epatica, compresi dotti biliari e vasi sanguigni, epatociti, cellule stellate e cellule endoteliali. Tuttavia, l'organizzazione cellulare differiva dal tessuto epatico di partenza ed è ancora troppo presto per concludere che sia una soluzione da poter impiegare in clinica.

 

"Una terapia cellulare contro malattie del fegato sarebbe una soluzione in grado di cambiare la vita a molti pazienti, in particolare bambini con disturbi metabolici", ha detto Kasper Wang, chirurgo pediatrico e ricercatore presso l'Istituto americano. "Dimostrando la capacità di generare epatociti paragonabili a quelli del fegato nativo, e dimostrando che la cellule sono funzionali e proliferative, ci siamo spostati più vicini a questo obiettivo".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi