IL FOGLIO .it - Direttore Giuliano Ferrara
accesso abbonati
ArchivioReunion

27 febbraio 2008

Sono le 11 e Dir. è puntuale. Siede circondato dai foglianti e da una nuvola di fumo azzurrino: “Crippa va dai cattolici del Pd. Ma Veltroni starà all’ascolto o lo fanno pure parlare?”. Cundari: “Lui non era previsto all’inizio, ma visto che va...”. Dir. annuisce: “Vanno sentiti pure i radicali, insomma hanno rinunciato a essere se stessi, niente temi sensibili, solo economia e politica estera”. Tace l’unico (forse) radicale presente. Due pezzi sui cattolici: inedito il tandem Cundari-Crippa. Silenzio e suspense. (Breve finestra sui pensieri di Dir: dai radicali-all’eugenetica-alla castrazione chimica). Ancora pausa. Poi: “Veltroni, Fini e la castrazione chimica – proprompe – Mi sembra tutto aberrante – Pausa – e infatti Veronesi ha detto subito che era d’accordo”. Dir. chiede pareri a tutti. Vic. Dir. Bellasio dice che è campagna elettorale: “E mi ripugna”. Vic. Dir. Esec. Casotto non esclude che in ogni delitto vi possa essere un elemento di perversione e di patologia. Cundari ce l’ha particolarmente con un certo pm che ha parlato al Tg1 ipotizzando “l’anticipazione degli effetti della condanna per i pedofili”. Il compagno Di Michele dice: “Io, in certe circostanze, sarei per i sistemi chirurgici, diciamo”. “Ci vorrebbero degli istituti…”, prova a insistere Cundari. “Ma se non ci sono i soldi?”. Coro: “I soldi si devono trovare”. Ambienti vicini a Cundari: “Qualche festa del cinema in meno…”.

di Salvatore Merlo   –   @SalvatoreMerlo

Sito certificato Audiweb

Web Design: Vai al sito di Area Web     Hosting: Vai al sito di Bluservice     Advertising: Vai al sito della divisione WebSystem del Sole 24 Ore