Comprate pantofole di montone contro gli animalisti

Entrate in azione per difendere la causa umanista. Acquistate dei pantaloni cinquetasche con "toppa in pelle bovina" contro chi ostacola la sperimentazione animale dei farmaci

Entrate in azione per difendere la causa umanista

Contro la sperimentazione umana. Contro i nemici dell’uomo e di Dio (Genesi 9,2-3) che ostacolano la sperimentazione animale dei farmaci non basta parlare, bisogna agire. Ognuno di noi può contribuire alla causa umanista. Anche con piccole azioni. Io su internet ho comprato un paio di pantofole di montone Just Sheepskin. Avrei preferito un’azienda italiana ma ho trovato solo due aziende inglesi (Just Sheepskin ha sede nell’Essex), una svedese, una americana. Le pantofole mi sono arrivate in pochissimi giorni, sono comodissime e caldissime, una goduria. Poi da Coin a Firenze ho comprato un paio di pantaloni cinquetasche Levis di velluto millerighe. Era da mille anni che non compravo Levis ma sembra che oggi nessuna azienda italiana abbia in produzione un pantalone cinquetasche di velluto millerighe. Uno può obiettare: cosa c’entrano millerighe e cinquetasche con la causa umanista? Niente, hanno solo un valore estetico, c’entra invece la “toppa in pelle bovina con il nostro leggendario logo Two Horse Pull”. Chi compra quelle pantofole e quei pantaloni afferma la propria superiorità nei confronti di ovini e bovini e pure, grazie al leggendario logo, equini, contrastando implicitamente la sperimentazione umana dei farmaci (in molti casi l’unica vera alternativa alla sperimentazione animale). Comprare è un atto morale.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi