Se il Vangelo non è vero

Il gesuita padre Sosa Abascal dichiara che l’Occidente deve cedere all’islam in nome dei valori cristiani

Se il Vangelo non è vero

Papa Francesco con padre Sosa Abascal (foto LaPresse)

In nome di chi parla padre Sosa Abascal? Il capo dei gesuiti ha recentemente affermato che “la parola è relativa”, riferendosi a quanto detto da Cristo nel Vangelo: gli evangelisti chissà cos’hanno sentito, gli evangelisti chissà cos’hanno capito… Adesso rilascia all’Ansa un’intervista invasionista in cui dichiara che l’Occidente deve cedere all’islam in nome dei valori cristiani. Ma se il Vangelo non è vero, dove accidenti li ha pescati i valori cristiani? Se il Vangelo non è vero, un gesuita è solo un vecchio vestito di nero. Mentre se il Vangelo è vero i gesuiti sono sempre quelli descritti da Pascal: esperti nell’arte del raggiro.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Commenti all'articolo

  • iksamagreb@gmail.com

    iksamagreb

    09 Marzo 2017 - 22:10

    Se uno vuol fare il gesuita affermando che nulla di certo si può affermare su Gesù, meglio cambi mestiere. Ma se invece insiste a voler prendere in giro il prossimo, allora vada pure a quel suo paese. Guardandolo in faccia poi, si capisce tutto. Il suo niente.

    Report

    Rispondi

  • g.riccardino

    09 Marzo 2017 - 12:12

    La chiesa è sempre più scalcagnata. Che Peccato

    Report

    Rispondi

  • carlo schieppati

    09 Marzo 2017 - 12:12

    "Quando il Figlio dell'Uomo tornerà, troverà ancora fede sulla terra?" si chiedeva tale Gesù di Nazaret. La fede non sappiamo, ma i gesuiti quelli sì, ce li ritroveremo ancora.

    Report

    Rispondi

  • maurizio guerrini

    maurizio guerrini

    09 Marzo 2017 - 11:11

    Se Abascal non è sicuro della testimonianza dei vangeli sinottici (raffrontabili anche per lui) si può sempre rivolgere a Satana che ha capito benissimo cosa disse Gesù.

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

Servizi