Per la scarcerazione immediata di Alfredo Romeo

L'eleganza che distrae da qualunque problema insormontabile

Per la scarcerazione immediata di Alfredo Romeo

Alfredo Romeo

Che Alfredo Romeo venga presto scarcerato, di più, prosciolto, perché è il campione dell’eleganza napoletana (ne parlavamo con gli amici in tempi non sospetti) e vorrei invitarlo a un simposio, con personaggi di analogo livello appartenenti a diverse tradizioni vestimentarie, sull’annosa vicenda dei bottoni delle maniche della giacca. Quanti slacciarne? Esistono varie scuole, la Zero su Quattro (il vero elegante non ostenta, lo deve sapere soltanto lui che la giacca è sartoriale e le asole sono praticabili), la Uno su Quattro (il vero elegante è un elitista che rimarca la propria distanza dalla massa), la Due su Quattro (il vero elegante è un edonista e vuole godere il doppio), la Quattro su Quattro (il vero elegante è uno spudorato). Da alcune foto viste su internet mi sembra che Romeo sia della Uno su Quattro. Ecco, ci terrei a conoscere le ragioni della sua scelta e vorrei spiegare le ragioni della mia (Due su Quattro). A nessun tema anche solo leggermente più pesante sarà permesso di incupire la conversazione: l’eleganza è innanzitutto distrazione dai problemi che non hanno soluzione, ossia quasi tutti.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Commenti all'articolo

  • GianniM

    07 Marzo 2017 - 21:09

    Direi Zero su Quattro. Per distinguersi anche da quelli che comprano l'abito di confezione e lo portano dal sarto appositamente per far tagliare le asole (e poter ostentare una finta sartorialità)...

    Report

    Rispondi

  • GianniM

    07 Marzo 2017 - 12:12

    Direi Zero su Quattro. Per distinguersi anche da quelli che comprano l'abito di confezione e lo portano dal sarto appositamente per far tagliare le asole (e poter ostentare una finta sartorialità)...

    Report

    Rispondi

Servizi