Pericoloso è il cuore

“Bada che il cuore è traditore. Tienilo chiuso con sette catenacci”

Il "Ratto delle figlie di Leucippo" di Pieter Paul Rubens

Il "Ratto delle figlie di Leucippo" di Pieter Paul Rubens

San Josemaría, diglielo tu che anche quello è amore. C'è una campagna sanvalentiniana della Polizia di stato intitolata “Questo non è amore”, sulle donne perseguitate da uomini ossessivi. Minacce, offese, botte: anche quello è amore perché Eros è un demone, lo scriveva già Platone. Poi lo scrivesti tu: “Bada che il cuore è traditore. Tienilo chiuso con sette catenacci”. E nel mezzo fra te e Platone lo disse Cristo: “Dal cuore provengono propositi malvagi e omicidi”. A essere pericoloso, potenzialmente violento, è dunque proprio l’amore romantico, la passione totale tanto esaltata dal cinema e dalla canzone. E che perciò troppe donne ciecamente agognano. Loro lo schifano un amore moderato, parziale, ragionevole, il loro narcisismo richiede spontaneità e sregolamento dei sensi. Poi si lamentano.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Commenti all'articolo

  • fabrizia.lucato

    16 Febbraio 2017 - 10:10

    Caro Langone, dopo millenni che gli uomini ( sì, gli uomini ) esaltano l'amore totale, la passione - anche e soprattutto romantica - con poesie, libri, film, canzoni ecc. non si stupisca se le donne, queste stupidine, ogni tanto ci cascano, e si fidano di quello che gli uomini gli raccontano. E poi, lei lo sa, le donne sono buone e attribuiscono sempre ai loro uomini, anche i più sgangherati, virtù e pregi che loro sono lontanissimi dall'avere. Coraggio, Langone, vedrà che troverà anche lei una donna che scoprirà quei tesori che sicuramente lei custodisce nel profondo del cuore. ( Forse).

    Report

    Rispondi

Servizi