I superuomini nicciani devono pagare per il peccato di superbia

Si riaprano i manicomi. Si riaprano per i base jumper, per i sub che si sprofondano nelle grotte sottomarine, per gli alpinisti che si inerpicano sul Mont Maudit (la toponomastica ha un senso e se lo sfidi la camicia giusta per te è la camicia di forza)...
I superuomini nicciani devono pagare per il peccato di superbia
Si riaprano i manicomi. Si riaprano per i base jumper, per i sub che si sprofondano nelle grotte sottomarine, per gli alpinisti che si inerpicano sul Mont Maudit (la toponomastica ha un senso e se lo sfidi la camicia giusta per te è la camicia di forza)... Se questo non è possibile perché Rousseau ha imposto Franco Basaglia, l'idea che la colpa sia della società e non del male che l'uomo ha dentro, almeno si depennino costoro dal Servizio Sanitario Nazionale. Vuoi fare il superuomo nicciano? Liberissimo. Poi però non devi pesare sugli uomini non super, che badano a dove mettono i piedi e pagando le tasse mantengono gli ospedali. Ti vuoi infilare la tuta alare? Ti senti tanto bravo da lanciarti nel dantesco folle volo, tanto esperto (a morire, si noti, sono spesso gli esperti) da poter sfidare la legge di gravità? In caso di incidente dovrai pagare soccorso e ricovero. E se tu, disgraziatamente, non ci sarai più, a pagare dovranno essere gli eredi: il salario del peccato di superbia è, da sempre, e giustamente, la morte.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi