Ristabilire i ruoli uomo/donna al ristorante

Più che ai bonus bebé e agli asili nidi, contro l’estinzione che incombe si pensi a ristabilire, almeno in privati e precisi ambiti, i ruoli uomo/donna.
Ristabilire i ruoli uomo/donna al ristorante
Più che ai bonus bebé e agli asili nidi, contro l’estinzione che incombe si pensi a ristabilire, almeno in privati e precisi ambiti, i ruoli uomo/donna. Più che auspicare aiuti pubblici alla maternità per i quali non ci sono soldi né amore (tutta la presente legiferazione omosessualista rappresenta un aiuto alla sterilità), si frequentino i ristoranti dove alle signore vengono consegnati menù senza prezzi. Alcune li apprezzano e altre si sentono umiliate? Benissimo, ecco svelate le donne competitive a cui non c’è motivo di offrire una seconda cena, visto che la procreazione non si fa con la competizione bensì col completamento. Il menù senza prezzi segnala il ristorante di livello (se alle signore viene dato il menù con prezzi siamo in trattoria, magari buonissima però trattoria) e rivela la dama. Il vero uomo si accerti che il locale prescelto per un invito importante sia adatto a vere donne e non a scimmiesche imitatrici dell’uomo.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi