Come parli, prete?

(Mi rivolgo al prete in maglione Luigi Ciotti, che dopo aver letto la critica di un magistrato alla sua associazione ha dichiarato minaccioso: “Noi questo signore lo denunciamo domani mattina”). Non ti sei accorto, prete in maglione, che il plurale maiestatis non lo usa più nemmen

Come parli, prete? (Mi rivolgo al prete in maglione Luigi Ciotti, che dopo aver letto la critica di un magistrato alla sua associazione ha dichiarato minaccioso: “Noi questo signore lo denunciamo domani mattina”). Non ti sei accorto, prete in maglione, che il plurale maiestatis non lo usa più nemmeno il Papa? E non lo hai letto il Vangelo, prete in maglione? Non sai che Gesù non crede nella giustizia terrena (solo un idolatra può crederci) e che parla di giudici disonesti (Luca 18) e che insegna ad astenersi dalle liti giudiziarie? Togliti il maglione mondano e per una volta leggi un testo sacro, quindi non Turoldo e Travaglio bensì Matteo 5 e Luca 12. E vedi di pentirti: se il Giubileo della Misericordia è un flop non è solo colpa dei terroristi, è anche colpa dei preti loquaci e irosi come te, da cui nessun cattolico sano di mente andrebbe a confessarsi.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi