Per una nuova Natività di Tommaso Laureti

Prego affinché emerga un nuovo Tommaso Laureti, il cinquecentesco pittore siciliano elogiato da Papa Francesco in “La mia idea di arte” (Mondadori), libro messo insieme da Tiziana Lupi ma 100 per cento Bergoglio per lessico e pensiero. Nella Sala di Costantino, in Vaticano, Laureti dipinse il “Trion

Prego affinché emerga un nuovo Tommaso Laureti, il cinquecentesco pittore siciliano elogiato da Papa Francesco in “La mia idea di arte” (Mondadori), libro messo insieme da Tiziana Lupi ma 100 per cento Bergoglio per lessico e pensiero. Nella Sala di Costantino, in Vaticano, Laureti dipinse il “Trionfo della religione cristiana” cogliendo il momento in cui il crocefisso spodesta l’idolo pagano, in pezzi sul pavimento. I tempi sono cambiati e oggi sembrerebbe surreale una rappresentazione del cristianesimo antropocentrico e trionfante? Benissimo, il surrealismo artistico novant’anni dopo André Breton gode di ottima salute quindi prego affinché un nuovo Laureti dipinga una nuova Natività con la stalla riscaldata, oltre che dall’asino e dal bue, da un bel fuoco di tronchetti d’abete sul quale i pastori girano una renna allo spiedo.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi