Il pascolo di Brazzale

Per la bistecca che salverà il mondo. Quella che il gruppo Brazzale produce in Brasile con un metodo rivoluzionario: il pascolo riforestato, che garantisce molta più carne di un pascolo normale e inoltre legna, aria pulita e benessere animale. Il pascolo di Brazzale è l’uovo di Colombo ma per farlo

Per la bistecca che salverà il mondo. Quella che il gruppo Brazzale produce in Brasile con un metodo rivoluzionario: il pascolo riforestato, che garantisce molta più carne di un pascolo normale e inoltre legna, aria pulita e benessere animale. Il pascolo di Brazzale è l’uovo di Colombo ma per farlo era necessario che il genio italiano incontrasse la libertà americana (in Europa non si poteva, un’iniziativa silvipastorale innovativa e non assistita non è prevista dai regolamenti senili di Bruxelles). Laggiù nel Mato Grosso ci sono 650 ettari a carne e legna più ecologici di 650 ettari di lattuga bio (la lattuga anche se bio, anche se non ogm, di anidride carbonica ne cattura pochina). Il pascolo di Brazzale compie il doppio miracolo della riduzione del gas serra e della moltiplicazione delle bistecche. La folla vegana legga, trasecoli e si converta.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi