Biglino e San Paolo

San Paolo, a settembre ci sono donne che per risolvere l’autunno comprano un cane, oppure si iscrivono a un corso, oppure cominciano a leggere i libri di Mauro Biglino e quest’ultimo oltre che un problema loro è un problema tuo perché Biglino ha collaborato per anni, come traduttore, con le Edizioni
San Paolo, a settembre ci sono donne che per risolvere l’autunno comprano un cane, oppure si iscrivono a un corso, oppure cominciano a leggere i libri di Mauro Biglino e quest’ultimo oltre che un problema loro è un problema tuo perché Biglino ha collaborato per anni, come traduttore, con le Edizioni San Paolo, cosa che da alcune viene considerata patente di cattolicità. Adesso Biglino pubblica per Mondadori, cosa che da alcuni viene considerata patente di credibilità, un libro in cui afferma che la Bibbia non parla di Dio. Che Dio è stato inventato dalla Chiesa. Che Jahvè era un extraterrestre, un pilota di ufo. San Paolo, conosco la tua severità ma alla luce dell’idea molto cattolica del male minore non sarebbe meglio che le lettrici di Biglino, anziché essere complici di inescusabili bestemmie contro lo Spirito, si trovassero amanti col quale compiere perdonabili fornicazioni?

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi