Ritorniamo alla vecchia toponomastica

Per rispetto verso i nativi alaskani il presidente Obama ha ridenominato il monte McKinley (antico presidente Usa) monte Denali (“grande montagna” in lingua locale).
Per rispetto verso i nativi alaskani il presidente Obama ha ridenominato il monte McKinley (antico presidente Usa) monte Denali (“grande montagna” in lingua locale). Che il presidente Mattarella e il presidente Renzi per rispetto verso i nativi parmigiani richiamino strada Santa Lucia quella che oggi è strada Cavour, per rispetto verso i nativi ferraresi richiamino Borgonuovo quella che oggi è via Cairoli, per rispetto verso i nativi romani richiamino piazzale delle Scienze quello che oggi è piazzale Aldo Moro, per rispetto verso i nativi napoletani richiamino Rettifilo quello che oggi è corso Umberto, per rispetto verso i nativi palermitani richiamino Càssaro quello che oggi è corso Vittorio Emanuele, eccetera eccetera, restituendo alla toponomastica delle città italiane i nomi originali, naturali, spesso poetici, violentemente sradicati da nomi seriali, artificiali, a volte presidenziali a volte reali, irrispettosi dei luoghi e sempre politici.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi