Tutti i presidenti in circolazione non fanno che farci la morale

Obama: “Abbiamo l’obbligo morale di intervenire sui mutamenti climatici”. Renzi: “Dovere morale aiutare la Grecia”. Grasso: “L’accoglienza è un dovere morale”.
Obama: “Abbiamo l’obbligo morale di intervenire sui mutamenti climatici”. Renzi: “Dovere morale aiutare la Grecia”. Grasso: “L’accoglienza è un dovere morale”. Chi è convinto di vivere in tempi relativistici e trasgressivi sbaglia di grosso: la morale ha cambiato di segno ma è più forte, più superba e più assolutista che pria. Tutti i presidenti in circolazione non fanno che farci la morale. Uno ci dice che abbiamo l’obbligo di intervenire sulle macchie solari, l’altro che dobbiamo aiutare i levantini a diventare scandinavi, l’altro ancora che dobbiamo ospitare nelle nostre piccole città, nei nostri piccoli appartamenti, il continente africano. Sono, o fingono di essere, completamente privi di senso della realtà. Quando battono cassa, e devono farlo sempre più spesso perché non esistono morali gratis, si abbia l’accortezza di essere, o di fingere di essere, completamente privi di senso del denaro.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi