La donna giusta

Sì, si leggano “I promessi sposi”, magari per riscoprire il valore del fidanzamento come suggerisce il Santo Padre.
Sì, si leggano “I promessi sposi”, magari per riscoprire il valore del fidanzamento come suggerisce il Santo Padre. Però si legga anche “Effetto domino” di Romolo Bugaro (Einaudi). Per scoprire il disvalore del divorzio (Bugaro è avvocato, sa di cosa parla) e per vedere sintetizzati, in una frase non meno mirabile di quelle manzoniane, i criteri di una scelta realista e non romantica, sentimentale e non emozionale, della donna giusta: “Arriva un momento in cui non cerchi più ragazze veloci e bellissime, piene di speranze difficili da maneggiare, e preferisci donne incerte e silenziose che ne hanno viste di tutti i colori”.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi