Chi si trova con l'anello al naso a un anno dal 4 dicembre

Un paese migliore? Perché, se si fa eccezione per Berlusconi, l’accozzaglia del No si trova disorientata in misura persino superiore agli sconfitti del referendum

Claudio Cerasa

Email:

cerasa@ilfoglio.it

Chi si trova con l'anello al naso a un anno dal 4 dicembre

Matteo Renzi (foto LaPresse)

Potremmo chiamarla così: la generazione anelli al naso. Pensateci un attimo e mettete insieme i tasselli. Il prossimo 4 dicembre, tra meno di un mese, il No al referendum costituzionale festeggerà il suo primo anno di vita e molti giornali ricorderanno quei giorni in cui 19 milioni di elettori hanno spinto Matteo Renzi lontano da Palazzo Chigi con un pathos probabilmente non inferiore a quello dedicato in questi giorni ai cento anni della rivoluzione russa. Eppure, dodici mesi dopo la...

Accedi per continuare a leggere

Se hai un abbonamento, ACCEDI.

Altrimenti, scopri l'abbonamento su misura per te tra le nostre soluzioni.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Commenti all'articolo

  • carlo.trinchi

    13 Novembre 2017 - 19:07

    TUTTI.

    Report

    Rispondi

  • Lou Canova

    13 Novembre 2017 - 17:05

    Chi votò no referendum del dicembre scorso ha fatto, come ampliamente prevedibile e previsto, danni enormi al paese innanzitutto. Lo abbiamo visto in questi mesi e lo vedremo nei prossimi che si annunciano caratterizzati da scarsissima governabilità, demagogia e populismo in dosi massicce. L'ostinazione con cui si cerca di negare da parte di alcuni l'evidenza francamente pare degna di miglior causa.

    Report

    Rispondi

  • lorenzolodigiani

    13 Novembre 2017 - 16:04

    Cari Cerasa, il 4 dicembre 2016 si puo’, ormai, solo commemorarlo. Le conseguenze sono Renzi ed il PD nella polvere, Berlusconi rivitalizzato, ma non quanto basta, a mio parere. Sempre molto forti, ad onta di tutto, i 5 stelle e, paradossalmente impossibilitati a governare. Della situazione si dispiace anche Scalfari da Repubblica. A noi resta soltanto l’immarcescibile ottimismo, speriamo possa bastare.

    Report

    Rispondi

  • Nambikwara

    Nambikwara

    13 Novembre 2017 - 15:03

    Al direttore: e quelli con l'anello all'orecchio, molto prima del 4, no?

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

Servizi