Fenomenologia degli Imposimatti, guru anti tutto e re dello svacco totale

Complottismo come stile di vita. Un magistrato esempio per tutti

Fenomenologia degli Imposimatti, guru anti tutto e re dello svacco totale

Ferdinando Imposimato (foto LaPresse)

Roma. Le stragi? Sono opera del Bilderberg. La riforma costituzionale voluta da Renzi? Roba da Piano Rinascita della P2. I vaccini? Fanno venire l’autismo e sono solo un affare per le multinazionali farmaceutiche. Ferdinando Imposimato, giudice, presidente onorario aggiunto della Suprema Corte di Cassazione (nonché ex giudice di “Forum”), dice di rifarsi a questa massima di Aristotele: “Amico è Platone, più amica è la verità”. Nonostante le buone intenzioni, però, il capostipite degli Imposimatti, figure mitologiche a metà tra l’autorevolezza...

Accedi per continuare a leggere

Se hai un abbonamento, ACCEDI.

Altrimenti, scopri l'abbonamento su misura per te tra le nostre soluzioni.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Commenti all'articolo

  • perturbabile

    02 Settembre 2017 - 20:08

    Io temo che questo Imposimato sia stato vaccinato da piccolo.

    Report

    Rispondi

  • lupimor@gmail.com

    lupimor

    02 Settembre 2017 - 18:06

    Anche le brave persone non sfuggono. Imposimato: i sussulti dell'agonia dell'ego.

    Report

    Rispondi

  • luigi.desa

    02 Settembre 2017 - 11:11

    Quanti magistrati sono come il dott Imposimato ? Molti .Ma oggi con buona pace di Emiliano si può stabilire che avendo molti magistrati la mentalità di Imposimato e Imposimato avendo quella di Grillo molti i magistrati hanno la mentalità di Grillo. E' una forzatura ,mica tanto pensando ad Ingroia e simili.

    Report

    Rispondi

Servizi