Smascherare gli sfascisti e chiudere un cerchio. Un’idea per Berlusconi

Un nuovo contratto con gli italiani responsabili. Cosa può fare il Cav. per smascherare gli sfascisti ed essere di nuovo ammirato in Europa

Smascherare gli sfascisti e chiudere un cerchio. Un’idea per Berlusconi

Silvio Berlusconi (foto LaPresse)

L’intervista rilasciata ieri da Carlo Calenda al Foglio rappresenta un passaggio importante non solo nell’ambito di questa legislatura ma anche in vista dei prossimi mesi, durante i quali le nostre forze politiche saranno costrette a confrontarsi per preparare la campagna elettorale che ci porterà alle elezioni del 2018. Il ministro dello Sviluppo economico ha fatto proprio l’appello lanciato sabato scorso da questo giornale e ha invitato i partiti di centrodestra e centrosinistra a non perdersi in chiacchiere e a sottoscrivere,...

Accedi per continuare a leggere

Se hai un abbonamento, ACCEDI.

Altrimenti, REGISTRATI e scopri l'abbonamento su misura per te tra le nostre soluzioni.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Commenti all'articolo

  • luigi.desa

    19 Aprile 2017 - 23:11

    perdòno per il tempo del congiuntivo ma mi stessi distratto dalla tivvù che con mio orrore denunciava la nascita di un parto grillino.Non c'è mai un limite al peggio. Espermos che la flglia di Battista rinneghi il padre .Tra 20 anni forse i grillini saranno tutti castrati ,mentalmente of course.

    Report

    Rispondi

  • Nambikwara

    Nambikwara

    19 Aprile 2017 - 15:03

    Do il mio miserrimo obolo: W il duo Parisi-Calenda e il Caballero come consulting. Cerasa caro, guardi avanti e non indietro al duo Renzi-Gentiloni (hanno esaurito la "birra"); mi vengono i brividi all'interazione Renzi-Padoan sulla diatriba cuneo fiscale-IVA. E la sciocca "rincorsa" del primo agli "stardust" del decadente Joseph Cricket(*). (*) grillo in inglese

    Report

    Rispondi

  • luigi.desa

    19 Aprile 2017 - 14:02

    Lascio ad esperti il dibattito su le mosse giuste che la UE' e Bce suggerivano -ops !-perentoriamente all'Italia che furba ha fatto il sordo. E' bene però fare un elenco degli sfascisti che non per 'scienza' ma solo per sentimenti volgari stanno riducendo sempre più il nostro paese in una palude nella quale creano malvagi sabbie mobili che ingoiano qualunque cervello volesse fare una bonifica totale. Cominciamo con Bersani&C ,i sinistri estremi ,il ministro Orlando,Emiliano ( senza la tivvù sarebbe un chi è? ) che stanno distruggendo il Pd e a corollario la destra improbabile con pupari del calibro di Sorella di Italia e il simpatico e linguacciuto Salvini. FI ormai da anni in stand by e il Cav che saltella di qua e dillà come una pulce dall'alto del suo partitino senza per sua volontà eredi ( remake di Pannella) . Alle urne , alle urne per ottenere di nuovo il trio a dimostrazione che l'italia è un paese nel quale solo i trio di comici hanno successo.

    Report

    Rispondi

  • sara.romoli74

    19 Aprile 2017 - 14:02

    Caro Cerasa, volevo chiederle come l'ottimismo che la contraddistingue può sposarsi con il pessimismo ultra-cosmico del pur ottimo Sechi. Leggere i suoi foglietti quotidiani equivale a rinunciare a qualsiasi barlume di speranza nel futuro. Saluti.

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

Servizi