Il Senato approva la legge di Stabilità. Renzi: "Mille giorni straordinari"

Il disegno di legge è passato con 166 voti favorevoli, 70 voti contrari e un astenuto. Il presidente del Consiglio annuncia: "Alle 19 da Mattarella per formalizzare le dimissioni"

senato bilancio 2016

L'Aula del Senato (foto LaPresse)

Il Senato ha dato il via libero definitivo alla legge di Stabilità, con 166 voti favorevoli, 70 voti contrari e un astenuto, facendo diventare legge il provvedimento che era stato approvato dalla Camera dei deputati il 28 novembre scorso, senza introdurre alcun emendamento. Prima del voto finale, il ministro Maria Elena Boschi ha posto la questione di fiducia sul disegno di legge. L’aula di Palazzo Madama ha approvato la mozione del governo, con 173 voti favorevoli e 108 contrari.

 

 

Su Facebook il premier dimissionario ha espresso la sua soddisfazione per l'approvazione della legge e ha annunciato che alle 19 salirà al Colle per rassegnare le dimissioni del suo governo. "La legge di Bilancio 2017 è stata approvata anche dal Senato.
Credo sia un'ottima legge e vi invito a vedere le slide che abbiamo preparato un mese fa all'atto dell'approvazione in Consiglio dei Ministri. Stasera alle 19 sarò al Quirinale per formalizzare le dimissioni da Presidente del Consiglio dei Ministri.
Sono stati mille giorni straordinari, grazie a tutti e viva l'Italia".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi