IL FOGLIO .it - Direttore Giuliano Ferrara
ArchivioPiccola Posta

13 aprile 2014

“In questo processo, dopo che è stato scandagliato ogni aspetto della sua vita poliedrica, rifulge lo splendore della figura umana e intellettuale di Mauro Rostagno”. (Così il pubblico ministero Gaetano Paci, aprendo la sua requisitoria ieri, in Corte d’assise a Trapani).

di Adriano Sofri

11 aprile 2014

Desidero riferire a tutti, e specialmente a Pietrangelo Buttafuoco, di essere stato ospite della Biblioteca comunale di Aci Sant’Antonio (Catania) e in particolare dell’associazione “Santantunisi in movimento”. Occasione per me di imparare una quantità di cose, fra le quali: che il cimitero locale ospita due persone di nazionalità eritrea annegate con centinaia di altre nella strage marina di Lampedusa; che abita e lavora qui Domenico Di Mauro, detto Minicu, che oggi ha 101 anni benissimo portati ed è un glorioso…

Continua »

di Adriano Sofri

9 aprile 2014

In mancanza di qualità sue proprie, la Grecia d’oggi è il modello in piccolo, la caricatura, lo “scorticato” dell’Europa. Qualità e soprattutto difetti di questo continente, che nelle dimensioni originali o passano inosservati o traggono in inganno, nell’esemplare ridotto spiccano con chiarezza e durezza così spietate, che ogni possibilità di equivoco diventa vana. Chi conosce la Grecia, conosce l’Europa non nei suoi miraggi, nelle sue finzioni, nei suoi “misteri”, ma nella sua povera e nuda verità. (Così Alberto Savinio, “Infanzia di Nivasio Dolcemare”, 1941).

di Adriano Sofri

7 aprile 2014

La mia piccola posta di oggi è solo un piccolo annuncio. Ho letto, a proposito del libro di Rastello che avevo introdotto qui alla vigilia dell’uscita, con molta cautela, parole avventate e gravissime. Le commenterò qui martedì prossimo, se il Foglio, la cui liberalità è leggendaria, me ne offrirà lo spazio.

di Adriano Sofri

3 aprile 2014

Dopo aver comunicato che ci sono sette milioni di pensioni inferiori a mille euro, il ministro competente ha precisato che il governo non le toccherà. Cioè, diranno i miei piccoli lettori, si è rammaricato di non poterle aumentare. Eh no: ha rassicurato che non le diminuiranno – pur aggiungendo che si riserva di “discutere dei dettagli”. Vedete come sono le notizie. Prendete per esempio l’altra, dei quadri di Gauguin e Bonnard rubati a dei privati (defunti senza eredi, dicono) a…

Continua »

di Adriano Sofri

2 aprile 2014

E pensare che qualcuno invidia la condizione del presidente della Repubblica, e addirittura briga per prenderne il posto. Io, non passa giorno che non ringrazi il cielo per non avermi fatto diventare il presidente della Repubblica. Ieri specialmente, quando Napolitano ha dovuto firmare il decreto che stabilisce un’ennesima proroga urgente alla chiusura degli ospedali psichiatrici giudiziari. Napolitano ha allegato un suo commento: “Ho firmato con estremo rammarico il decreto legge di proroga urgente della norma del dicembre 2011 relativa agli…

Continua »

di Adriano Sofri

28 marzo 2014

Sto leggendo “L’invenzione dell’Italia moderna”, sottotitolo “Leopardi, Manzoni e altre imprese ideali prima dell’Unità”, che ha un’introduzione di Alfonso Berardinelli, per l’editore Bollati Boringhieri (195 pp., 22 euro). E’ una raccolta di saggi di Giulio Bollati (1924-1996). Il più importante, che apre il libro, risale al 1968 ed è dedicato a “La ‘Crestomazia italiana. La prosa’ di Giacomo Leopardi”. Non l’avevo letto a suo tempo. Lettore antico di Sebastiano Timpanaro, di cui Bollati fa gran conto, ho trovato qui altre…

Continua »

di Adriano Sofri

27 marzo 2014

Come si faccia il bene, ecco una questione difficile. Molto più che come fare il male. Per chi fa il bene su una larga scala e in modo organizzato, è inevitabile render conto del proprio operato, ciò che si traduce abbastanza inevitabilmente nell’ostentarlo: mostrare i risultati serve a procurarsi risorse per ottenere risultati ancora migliori, e così via. Oltre al rischio del narcisismo, c’è il rischio di non sapere più se venga prima la raccolta di fondi o il loro…

Continua »

di Adriano Sofri

26 marzo 2014

A febbraio raccontai per Repubblica la storia di Mario Amodio, 35 anni, già campione di kick boxing, già operaio dell’Ilva, oggi reso invalido da una terribile vicissitudine di malattie: sclerosi, carcinoma alla laringe e all’esofago, nuovi linfonodi. Mario non ha più la voce, si muove con fatica, pesa 40 chili. Poi la storia fu efficacemente raccontata e mostrata in televisione dal programma “I dieci comandamenti” di Domenico Iannacone. A febbraio, ero stato sbigottito di sentirmi raccontare che la Asl aveva…

Continua »

di Adriano Sofri

25 marzo 2014

Sarà in libreria dopodomani un romanzo di Luca Rastello, intitolato “I buoni” (Chiarelettere). E’ difficile che passi inosservato. Il fatto è che, dopo un antefatto romeno, forte e bello, il passaggio all’Italia costringe il lettore a riconoscere nella vicissitudine narrata l’associazione di don Luigi Ciotti e i suoi dirigenti e animatori. Sono loro “i buoni” del titolo, raccontati però come gli attori di un’impostura colossale. Succede che il libro esca a ridosso di due giornate in cui l’impresa di Ciotti…

Continua »

di Adriano Sofri

«1 2 3 4 5 6 7... 82 83 » 

Sito certificato Audiweb

Web Design: Vai al sito di Area Web     Hosting: Vai al sito di Bluservice     Advertising: Vai al sito della divisione WebSystem del Sole 24 Ore

Se preferisci vedere questa pagina ottimizzata per iPhone clicca qui