L'Italia brucia ma non c'entra l'Isis

Le autorità seguono la situazione con cautela e senza allarmismi. Finora non c’è stata alcuna rivendicazione 

L'Italia brucia ma non c'entra l'Isis

LaPresse/Gerardo Cafaro

Brucia da undici giorni il parco del Vesuvio. Bruciano boschi e macchia nei luoghi più suggestivi della penisola. Bruciano le famose pinete costiere. Bruciano parchi delle periferie cittadine e perfino parchi urbani. Le autorità seguono la situazione con cautela e senza allarmismi. Finora non c’è stata alcuna rivendicazione da parte dell’Isis.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Commenti all'articolo

  • fabriziocelliforli

    19 Luglio 2017 - 22:10

    Non ci facciamo mancare proprio niente; mamma mia che tristezza..ah! ecco! a proposito di fai-da-te..non è che ..no, chiedo scusa: il terrorismo non c'entra con gli incendi..ma mi chiedevo se il terrorismo c'entra col fai-da-te..ehm..chiedo scusa..

    Report

    Rispondi

Servizi