Perché bisogna fissare la data della liberazione di Mosul

Anche se in Iraq non si può immaginare qualcosa che somigli alle immagini di un 25 aprile, il giorno della "vittoria" sullo Stato islamico è importante

Perché bisogna fissare la data della liberazione di Mosul

Foto LaPresse

Mi è successo di tornare a Mosul nel giorno stesso in cui dal governo iracheno viene dichiarata la “vittoria” sullo Stato islamico. Le vittorie qui non sono definitive né complete e altre guerre incombono. Né si può immaginare qualcosa che somigli alle immagini di un 25 aprile. Ma una data bisogna comunque fissarla, per festeggiarla nei calendari a venire, e saltare un giorno di scuola, quando le scuole saranno riaperte.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi