La furia del toro e quella del torero

Ci sono notizie che chiamano gli umani alla pena per altri umani

La furia del toro e quella del torero

Il torero Fandino

Ci sono notizie che chiamano gli umani alla pena per altri umani. Ci sono modi di dare notizie che rendono inevitabile uscire da sé, per così dire. “La furia del toro uccide il celebre torero Fandino”. Si piange per Fandino, ma si immagina un titolo: “La furia del torero uccide il celebre toro…”.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Commenti all'articolo

  • lucafum

    21 Giugno 2017 - 01:01

    e l'Angelo della Morte sullo Shohet, che uccise il toro, che bevve l'acqua....

    Report

    Rispondi

  • Nambikwara

    Nambikwara

    20 Giugno 2017 - 10:10

    La corrida, la trovo "fuori scena": tifo sempre per il toro e, quindi, "que W el toro siempre" e non sono certo un animalista; l'altro è consapevole del rischio e quando diventa cornata fà parte, ahime, del gioco per l'umano tra i due.

    Report

    Rispondi

  • ceva.paola

    20 Giugno 2017 - 09:09

    E' duro dire che non si piange per Fandino? Forse sì, certamente ingiusto perché impietoso e per nulla compassionevole. Non esulto per una vana vittoria del toro, il toro muore sempre..., e nemmeno per un moralizzante piglio animalista. La morte del torero Fandino è una morte stupida, cercata e trovata in un'aura di malintesa gloria. Ho visto una sola arena in Spagna, per fortuna deserta. Ma anche così era un luogo la cui soglia non vorrò mai più varcare, luogo di di morte per divertimento, del toro, del cavallo, dell'uomo; l'ultima propaggine delle crudeltà circensi che preferiremmo consegnate per sempre alla memoria storica.

    Report

    Rispondi

Servizi