Lettera a Laura Arconti

Il Partito Radicale, lo sfratto da Torre Argentina, la revisione del palinsesto radio

Lettera a Laura Arconti

Emma Bonino (Foto LaPresse)

Mia cara Laura Arconti, mi hanno segnalato – sono nel Kurdistan, sito che forse distorce la mia prospettiva, forse aiuta la messa a fuoco – che hai avuto l’impressione che io abbia qui commentato la lettera della presidenza del Partito Radicale, di cui sei cofirmataria, senza averla letta. Credimi: l’avevo letta.

 

E a riprova vorrei dirti, a costo di sembrarti snob, che il tratto più desolante della lettera mi era sembrato l’impiego, due volte!, dell’espressione: “La qualunque”. Stentavo a credere che davvero aveste scritto dello sfratto da via di Torre Argentina e della revisione del palinsesto della radio, ma ancora di più a credere che tu potessi far passare liscio l’impiego sciagurato de “la qualunque”. Saluti affezionati.

 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Commenti all'articolo

  • raffaele@linuxmail.org

    raffaele

    15 Febbraio 2017 - 09:09

    Ho provato a fare attività politica nel partito radicale, a metà dei '70. L'aggettivo liberale non esisteva proprio (figuriamoci quello liberista), solo quello libertario e "a colpi di referendum" si "faceva la rivoluzione". Edizioni di riferimento non erano quelle di Comunità ma quelle Savelli; Salvemini - tra i militanti - pochi sapevano chi era (in compenso Wilhelm Reich!) e la porta della stanza del Mov. Fed. Europeo era sempre chiusa a chiave. Nel bene e nel male, il Partito Radicale era altra cosa rispetto a quella tradizione (ed era certo una novità straordinaria, ma anche inquietante); poi Pannella ha finto in buona fede di tornarvi, ci hanno creduto soprattutto ex-comunisti (delle più varie scuole), inclusi Giuliano Ferrara e Adriano Sofri (due fra più lucidi e profondi osservatori che sia dato leggere). Io rispetto questa infedeltà alle origini e questa fedeltà alle battaglie ma credo che senza il genio di Pannella far stare il tutto assieme sia quasi impossibile.

    Report

    Rispondi

  • exedre

    15 Febbraio 2017 - 00:12

    «La qualunque» innalzata ad argomento politico per un killeraggio mediatico del regime

    Report

    Rispondi

Servizi