Lezione dalle Paralimpiadi

Le storie da Rio sono bellissime, e sono bellissime quelle degli italiani, medaglie (tante) o no.
Lezione dalle Paralimpiadi

Beatrice Vio e Zhou Jingjing (foto LaPresse)

Le storie delle Paralimpiadi sono bellissime, e sono bellissime quelle degli italiani, medaglie (tante) o no. Oggi, pieno di ammirazione e di soggezione per la bravura di Beatrice Vio, mando un saluto al fiorettista Soriano Ceccanti, dal quale imparai a risalire la china di una esistenza normodotata.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi