La riscossa di semi e ultra settantenni

Sembrava che ci fosse una riscossa di semi o ultra settantenni, benché confinata alla leadership di cause nobilmente perse: Jeremy Corbyn (67 oggi) o, più smagliante, Bernie Sanders (75 fra poco).
La riscossa di semi e ultra settantenni

Il leader del partito laburista Jeremy Corbyn (foto LaPresse)

Sembrava che ci fosse una riscossa di semi o ultra settantenni, benché confinata alla leadership di cause nobilmente perse: Jeremy Corbyn (67 oggi) o, più smagliante, Bernie Sanders (75 fra poco). Ora però c’è la causa vinta di Alexander Van der Bellen (72). Poi c’è Bob Dylan (75 l’altroieri). Quanto a me, illeso dal sì e dal no, mando un saluto affettuosissimo a Germano Nicolini, al Dievel (96 e mezzo), di cui guadagnai l’amicizia grazie a nemici comuni.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi