Se sei nera non puoi lamentarti di un mandato di arresto per vecchi parcheggi non pagati

Stavo cercando sui giornali internazionali notizie, dove ci fossero, sulle indagini egiziane, e ho trovato sul Washington Post la vicenda di una professoressa di storia afroamericana a Princeton, Imani Perry.
Stavo cercando sui giornali internazionali notizie, dove ci fossero, sulle indagini egiziane, e ho trovato sul Washington Post la vicenda di una professoressa di storia afroamericana a Princeton, Imani Perry. La signora Perry andava a fare lezione quando è stata fermata dalla polizia per eccesso di velocità. Al controllo, la polizia ha trovato che pendeva su lei un mandato di arresto per due vecchi parcheggi non pagati. Lo so che cosa pensate ora: che io traduco male dall’americano. Giusto, l’ho pensato anch’io, e ho letto e riletto. Era proprio così: un mandato d’arresto per due ticket arretrati di parcheggio a pagamento. La signora Perry ha raccontato di essere stata perquisita: i poliziotti erano due, una donna e un uomo, e a perquisirla ha provveduto l’uomo. Al posto di polizia è stata ammanettata a una tavola. Una volta rilasciata, la signora ha raccontato la sua esperienza e ha detto di essere convinta che il trattamento subìto avesse a che fare col colore della sua pelle – Imani Perry è nera. Nella discussione successiva, il capo della polizia ha detto di comprendere il trauma di chiunque la prima volta che viene ammanettato, ma che tutto era avvenuto secondo la legge. La signora Perry ha detto di aver ricevuto molti attestati di solidarietà e tuttavia di essere colpita da quanti ritenevano meritato il suo trattamento. Il Post scriveva che le reazioni si dividevano: alcuni convinti che c’entrasse il razzismo, altri che fosse un caso di assurda sproporzione della legge e della sua applicazione. Seguivano poi i commenti dei lettori: al momento in cui li ho letti io, erano 108. La stragrande maggioranza dei lettori-commentatori del Washington Post si mostrava scandalizzata e indignata dalla protesta della signora.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi