Tra Siria, Turchia e Russia: un esempio di “comunità internazionale”

Allora: gli stati che intervengono dal cielo in Siria sono costretti a limitare le proprie operazioni per l’ingorgo e l’assenza di coordinamento. La Turchia abbatte un bombardiere russo. Gli aeroporti civili del Kurdistan iracheno, nella capitale Erbil e a Suleimanya, sono stati chiusi per la minacc

Allora: gli stati che intervengono dal cielo in Siria sono costretti a limitare le proprie operazioni per l’ingorgo e l’assenza di coordinamento. La Turchia abbatte un bombardiere russo. Gli aeroporti civili del Kurdistan iracheno, nella capitale Erbil e a Suleimanya, sono stati chiusi per la minaccia dei missili russi lanciati dal mar Caspio. Ecco: quando non sapete bene che cosa significhi “la comunità internazionale”, raccontatevi questa storiella, sarà tutto chiaro.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi