Gloria a chi si batte per il monte Sinjar

Il monte Sinjar è un po’ il Mussa Dagh degli yazidi. Sia gloria ai peshmerga curdi e yazidi e ai combattenti del Ypg-Ypj e del Pkk che si battono finalmente per riprenderlo. E ai bombardamenti della coalizione che li appoggiano. Semplicemente.
Il monte Sinjar è un po’ il Mussa Dagh degli yazidi. Sia gloria ai peshmerga curdi e yazidi e ai combattenti del Ypg-Ypj e del Pkk che si battono finalmente per riprenderlo. E ai bombardamenti della coalizione che li appoggiano. Semplicemente.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi