I giusti criteri per una canonizzazione

Non si possono applicare al passato i criteri di oggi. Questo avvertimento può sembrare indulgente verso il passato che sentiamo nostro. Però non possiamo applicare all’oggi i criteri che nel passato ci portarono a essere prepotenti e intolleranti. Possiamo completare la canonizzazione di un mission
Non si possono applicare al passato i criteri di oggi. Questo avvertimento può sembrare indulgente verso il passato che sentiamo nostro. Però non possiamo applicare all’oggi i criteri che nel passato ci portarono a essere prepotenti e intolleranti. Possiamo completare la canonizzazione di un missionario del ’700 che usò la mano dura con i nativi della California, purché non chiudiamo le porte ai siriani e ai nigeriani di oggi. E’ giusto? Si può dubitarne, si può discuterne per arrivare a una conclusione ragionevole. Purché non si concluda, a parole o peggio nei fatti, completando la canonizzazione californiana e respingendo i nativi africani nel canale di Sicilia.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi