Siamo tutti greci tedeschi

Caro direttore, siccome mi succede molto di rado di concordare pressoché per intero con un documento politico altrui, desidero segnalarlo: si intitola “Siamo tutti greci tedeschi”, ed è firmato da Michel Rocard, Philippe Maystadt, Miguel Angel Moratinos, Pierre Larroutourou. (Ne ho letto il testo su

Caro direttore, siccome mi succede molto di rado di concordare pressoché per intero con un documento politico altrui, desidero segnalarlo: si intitola “Siamo tutti greci tedeschi”, ed è firmato da Michel Rocard, Philippe Maystadt, Miguel Angel Moratinos, Pierre Larroutourou. (Ne ho letto il testo sul Monde del 21). Il suo pregio migliore è di  mostrare concretamente quanto sia già costata in solido a greci e tedeschi questa assurda partita. Temo che tu non ne saresti altrettanto contento – c'è anche un sobrio cenno al neoliberismo, che peraltro è il retroterra lessicale di quella austerità che ha fatto stramazzare la Grecia e fa barcollare noi. Ma credo che sarebbe interessante per tutti tradurlo.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi