Scabbia e prigioni

Nel 1970 andai per la prima volta in galera, una storica, abominevole galera, le Nuove di Torino. Ero con un amico, ci misero in un sotterraneo.
Nel 1970 andai per la prima volta in galera, una storica, abominevole galera, le Nuove di Torino. Ero con un amico, ci misero in un sotterraneo, le celle di sinistra erano destinate all’isolamento e, per l’occasione, ai “politici”, le celle di fronte ai trans e agli scabbiosi. Le ore d’aria erano comuni. Qualcuno degli ospiti delle celle di fronte si lasciò contagiare dalle nostre idee. Non prendemmo la scabbia.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi