YOUNG ADULT

Di nuovo la coppia di “Juno”. Un po’ meno in forma, purtroppo. Davvero non si capisce perché i film con i maschi aggrappati alla loro adolescenza siano tanto divertenti, e questo debba essere tanto deprimente. Charlize Theron, scrittrice in declino di romanzi per signorine, torna al paesello per riconquistare il moroso del liceo (appena diventato padre). Con risultati prevedibilmente catastrofici. Non è che aspettassimo il lieto fine, ma qualche battuta perfida e originale sarebbe servita. Al film e alla carriera dell’ex ragazza prodigio Diablo Cody.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi