SI PUO’ FARE

Per la compagna è troppo indietro (“vuoi una donna che stia in cucina”). Per i compagni troppo avanti (“mercato, hai detto mercato?”). Siamo nel 1983, Berlinguer sarebbe morto di lì a poco, il compagno che sbaglia finisce a dirigere la cooperativa 180, come la legge Basaglia che abolì i manicomi. I malati di mente incollano francobolli, e prezzi sui barattoli di olive, “una settimana intere, l’altra snocciolate, se no fanno confusione”. Il giovanotto che crede nel profitto li mette a posare parquet. Per un po’ l’aziendina prospera, sfruttando le fissazioni di ognuno: il muto fa il presidente, gli schizofrenici usano i legnetti di scarto per i mosaici. Poi succedono i guai. Raro film con i pazzi che riesce a non essere né ovvio, né poetico, né buonista. Solo un po’ lungo.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi