È morto Leonardo Maugeri, ex manager di Eni

Economista, giornalista e divulgatore, è morto a 53 anni dopo una lunga malattia. Aiutò l'Eni a raggiungere picchi mai visti 

Leonardo Maugeri

Ad appena 53 anni è morto Leonardo Maugeri, tra i più grandi esperti mondiali di petrolio ed energia. Il manager, economista e giornalista nato a Firenze il 10 aprile 1964, è stato stroncato ieri mattina da una lunga malattia. Grazie a lui l'Eni, di cui fu una delle menti più brillanti, raggiunse un livello di produzione mai visto prima: tramite l'opera di acquisizione di piccole imprese straniere, arrivò a oltre 1,7 milioni di barili al giorno, tra i vertici mondiali. Nel 2011, dopo 17 anni di lavoro nel gruppo, uscì di scena tornando alla vita accademica.

I suoi studi, sempre di primissimo piano, hanno avuto una vasta eco anche negli Stati Uniti, dove ha lavorato al Mit di Boston e al Belfer Center di Harvard. Le sue pubblicazioni sono centinaia, e in più di un'occasione si è rivelato profetico, come quando anticipò la caduta del prezzo del petrolio. Leonardo Maugeri ha scritto diversi libri e opere divulgative, da “L'era del petrolio” fino a “Con tutta l'energia possibile”, nel quale parla del futuro delle diverse fonti energetiche.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Commenti all'articolo

  • Diego

    Diego

    13 Luglio 2017 - 17:05

    Mi dispiace, ho avuto modo di conoscerlo , era una persona sempre solare e sorridente, oltre che un uomo di cultura ad ampio raggio. Che in Paradiso lo accompagnino gli angeli

    Report

    Rispondi

Servizi